Accompagnatore per imprenditrici: QUESTI I 5 ATTRIBUTI CHE DEVE POSSEDERE! (la formula perfetta?)

Accompagnatore per imprenditrici LadyFocus

Sono Adonis ultra high class e sono (anche) un accompagnatore per imprenditrici. Questo si “somma” alla mia disponibilità come gigolò di altissimo livello per Donne benestanti, nonché come gigolo per Donne mature.

Lo so, è sott’inteso che tu che sei un’affermata imprenditrice sei pure Donna matura ed abbiente…

Non sono sempre tre categorie distinte che si escludono a vicenda… tuttavia, una signora economicamente agiata può anche non essere imprenditrice 🙂

Detto questo, sei atterrata qui perché probabilmente eri alla ricerca di un accompagnatore ideale… lascia che ti dia le indicazioni infallibili per individuarlo con ACCURATEZZA CHIRURGICA, che dici?

(beh, senza sezionarlo)

Dopotutto fare una ricerca su Internet per “cercasi gigolo” o “cerco un gigolo” potrebbe essere come sparare nel mucchio per il tuo caso ben specifico!

Ci sono molte imprenditrici a Milano che ad esempio cercano “escort maschio a Milano”, e spero abbiano trovato la mia pagina del sito, oppure anche “gigolo di Milano”.

Nel tempo libero, io ho ragionato che ne vale la pena cercare di comprendere le sfaccettature particolari della tua vita da imprenditrice.

❯❯ Ho fatto questo con diligenza per apprendere quali sono gli elementi della tua giornata tipica che ti pesano, che ti turbano, che te la rendono talvolta ostica e stressante… ed arrivare poi a delineare gli accorgimenti (diminutivo!) CRITICI che un accompagnatore deve implementare in ottica di offrirti compagnia mozzafiato.

Spesso, l’ultimo aggettivo che si può usare per descrivere la tua vita è “facile”.

Corri tutto il giorno, tutti i giorni e fatichi tremendamente a trovare il tempo per svagarti – men che meno lasciarti andare in maniera appagante durante quei rari momenti di relax!

E se contatti l’accompagnatore per imprenditrici errato, vale a dire il gigolò che non sa come trattare una gentildonna come te, potresti schiantarti con una delusione ben peggiore che non conosce fine…

…la tua esperienza in compagnia andrà male, ti demoralizzerai ancora di più e sarà un effetto palla di neve che ti tormenterà fino a che non raggiungerei il terribile esaurimento nervoso!

❯❯ Adesso potrei dirti di fermarti già qui e CHIAMARE ME (a tal proposito leggi quanto ho scritto sul telefonare ad un gigolò con tutti gli accorgimenti del caso), ma lo scopo di questo insieme di lettere virtuali non è l’auto promozione.

Ci sono buone chance che già conosci alcuni ottimi accompagnatori.

Voglio darti le istruzioni più utili per sapere cosa cercare nel gigolò per imprenditrici più adatto per te, quindi selezionare di fatto quello perfetto tra i numeri che già possiedi…

ATTRIBUTO #1 degli Accompagnatori per Imprenditrici – PAZIENZA (FLESSIBILITÀ TEMPORALE) ⏱

Icona gialla stilizzata di un accompagnatore per donne abbienti paziente

“Flessibilità temporale” sembra essere uscito dal repertorio di un fisico quantistico, lo so.

Meglio che ci parliamo chiari e con un linguaggio semplice…

Il punto è questo: la pazienza è la virtù dei forti, e direi che il proverbio è assolutamente CRITICO nel contesto di un bravo accompagnatore per imprenditrici!

Alcuni gigolò italiani offrono la loro compagnia ad ore “fiscali” – vale a dire, se li contatti per una serata ti costringeranno ad accordare un quantitativo di tempo ben determinato che non può variare di un secondo…

Supponiamo che hai optato per 2 ore, che succede?

L’accompagnatore terrà d’occhio l’orologio come se allo scadere del tempo dovesse correre per non perdere il treno (per non dire che un vero escort di alto od altissimo livello non dovrebbe circolare con i mezzi… ma questa è una parentesi per un altro giorno).

Questo approccio potrebbe crearti non poca ansia, e diciamocelo: è l’ultima cosa che ti serve dopo una lunga giornata frenetica in ufficio…

Tra l’altro non ci sono eccezioni: la tua vita imprenditoriale è SEMPRE incasinata e difficile.


Un gigolo per imprenditrici deve sapere e comprendere questo, arrivando in autonomia all’accorgimento che [post lavoro intenso] hai il bisogno innegabile di srotolarti con calma…

Non è che al minuto 1h:59m hai sicuramente ricaricato le tue batterie e la serata si può bruscamente interrompere…

E non è qualcosa che puoi calcolare in anticipo…

❯❯ Semplicemente, un gigolo che si propone ad un’imprenditrice come te deve “sfumare” lato suo l’incontro, e stare al tuo fianco fino a che la serata non si conclude in modo del tutto naturale ed appagante!

Guarda, gli accompagnatori che lavorano senza margine insistono con quel approccio perché temono di essere sfruttati per la loro potenziale generosità…

Anche se io e te sappiamo benissimo che non è cosi…

Purtroppo sono bloccati in questa ottica e nel momento in cui passano le 2 ore iniziano subito ad avere pensieri come questo:

La sabbia nella clessidra si è fermata… di conseguenza si dovrebbe fermare pure LEI…
Oh, il tempo vola ma probabilmente non posso pretendere altro denaro… che odio!

Vedono solo il lato negativo – ma io direi che non è negativo per niente – senza accorgersi che più prenderebbero familiarità col sopportare cose “non proprio piacevoli” (i loro pensieri indesiderabili), tanto più la forza della loro pazienza crescesse.

Lo diceva Jean-Jacques Rousseau:

La pazienza potrebbe essere amara, ma il suo frutto è sicuramente dolce.

A mio avviso il frutto non è dolce, bensi DIVINO!

La soddisfazione di regalare soddisfazione è impagabile, ed una cliente fidelizzata è oro colato 🙏

COME DEVI FARE?

Mano che indica verso il basso: leggi sotto

Chiacchera amichevolmente con l’accompagnatore che hai intenzione di contattare prima dell’incontro.

❯❯ Interrogalo – con educazione e gentilezza – e assicurati che trasudi l’adattabilità giusta…

Se è molto restio o tergiversa con le risposte, meglio ringraziargli ed orientarti altrove.

QUALITÀ #2 degli escort per Donne d’affari – AFFINITÀ ☯

L'affinità tra due persone è molto difficile da sviluppare e mantenere!

Non lo addolcisco: questo è l’attributo più difficile da sviluppare (e mantenere!).

Ma cosa vuol dire affinità?

È il discorso che fanno quelli del Sol Levante?

No, qui ti parlo di un principio leggermente diverso e più sottile, seguimi.

E’ un pò un parolone, in soldoni deve poter entrare con te in una relazione di comprensione reciproca del mondo dell’imprenditoria.

❯❯ C’è un solo modo che può avere per poter sintonizzarsi sulla tua lunghezza d’onda, deve essere (o essere stato) a sua volta un imprenditore.

No, l’escort tipico NON è mai stato imprenditore...

Quelli che possono dire il contrario sono talmente pochi che li conti sulle dita di una mano!

Io lo sono, per non annoiarti non ti racconto molto qui ma su questa pagina puoi scoprire la mia storia e qualche dettaglio succoso sulle mie avventure di business 🙂

Sta di fatto che già alla tenera età di 15 anni avevo questo… prurito incontrollabile, e dovevo grattarmi come se non ci fosse un domani.

Razionalizzavo il mondo attorno a me con una scuola di pensiero pragmatica:

Questo marciapiede che seguo per andare all’istituto è bucato… qualcuno non potrebbe tappare i buchi?
(e farsi compensare)

I docenti segnano tutto su registri cartacei… è il 2005, non si potrebbe farne uno elettronico per lo scopo?
(e costruirci una casa di sviluppo software)

– oltre 10 anni dopo –

Là fuori c’è un bacino di accompagnatori per Donne in proprio, ma solitamente sono solo dei tizi che vendono il loro tempo… qualcuno non saprebbe ideare un’esperienza ben definita che comprenda un pacchetto di benefici e quindi proporre qualcosa di veramente speciale alle signore raffinate?

Ti ho fatto 3 esempi, ma di domande cosi me ne sono fatte tante quante le stelle della Via Lattea.

Di riflesso, mi sono tuffato in non poche iniziative imprenditoriali… alcune in autonomia, altre con collaboratori (confondatori)…

Che dire, sono stati dei progetti mastodontici ogni volta, d’altronde non è sempre cosi?

Notte insonni che non sembrano mai finire, fatiche a snocciolare la strategia amministrativa più efficace, logistica e chi più ne ha più ne metta!

Alla luce di tutto questo chiamami un imprenditore seriale, se vuoi…

Senza dubbio, l’affinità è di estrema importanza.

Se manca questo ingrediente, un presunto accompagnatore per manager Donna non riesce ad intrattenere una discussione naturale ed armoniosa con te…

Chiaro, non vuoi necessariamente confessare dettagli troppo privati, ma ti serve un interlocutore che conosca il tuo stesso linguaggio!

COME DEVI FARE?

Continua a leggere

❯❯ Leggi la sua storia nel suo profilo, sito personale od eventuale intervista in rete (se esiste) per scoprire a grandi linee il suo passato ed in quali circostanze ha fatto la transizione al mestiere di escort…

Se non dovessi trovare nulla, inquisisci – sempre con educazione – facendogli domande dirette prima dell’incontro.

ATTENZIONE! I gigolò seri hanno lasciano sempre “tracce” in giro; se le informazioni su quello che hai adocchiato sono risicate, prendilo un pò con le pinze!

OK? OK.

Gigolò per imprenditrici: CARATTERISTICA #3 – PROBLEM SOLVER 💥

Il gigolo per le manager e le imprenditrici devono essere dei problem solver

Per forza.

Tu sei nata con la mentalità problema-soluzione, e ti aspetti la stessa cosa da parte di qualsiasi altra persona che ha qualcosa da venderti – in questo caso, compagnia…

Ipotizziamo questo scenario:

06 Maggio 2021, ore 10.00 AM.

Fai una ricerca su Internet e selezioni un accompagnatore interessante, quindi chiami quello che ti sembra un potenziale gigolò per industriale Donna che possa fare al caso tuo.

“Buongiorno, mi chiamo Orietta.

“Buongiorno Orietta, lieto di conoscerti. Dimmi tutto.”

“Desideravo un pomeriggio di compagnia, indicativamente venerdi prossimo dopo pranzo…

“Ok, dammi un secondo per verificare il mio calendario.

“Certo.”


“Bene Orietta, direi che ci possiamo organizzare, sono libero…”

“Fantastico! Possiamo rimanere per le 14.30?

“Nessun problema, poi fammi sapere dove ti devo raggiungere.

“Si, ti manderò dettagli; intanto voglio dirti una cosa…

“Si?”


“Lo sai, io sono un’imprenditrice e cercavo di contattare gentiluomini che ritengo potenziali accompagnatori per imprenditrici…

Spero di non essere troppo esigente, ma vorrei capire se ti impegneresti ad ascoltare e realizzare eventuali mie richieste particolari? Io lo faccio tutti i giorni per i miei clienti…”

“Hmmm… di che si tratta?

“Ebbene, evito di chiederti la Luna al primo incontro, però voglio almeno un elemento che renda speciale il mio tempo con te.

Potresti far di modo che ci saranno delle fragole da gustare insieme?

Come risponderà?

Sarà un responso di questo tipo?

Ah. Che dire, è il 2021 e la fragola è un alimento facilmente trovabile dappertutto a costo molto conveniente.

Consideralo fatto.

Oppure come questo?

“Ehm… io… sono un accompagnatore, non un servo o assistente personale o altro.

La tua richiesta non sta né in cielo né terra, e comunque non vedo cosa potrei fare.

È assurdo!

Sinceramente la tua uscita mi ha indispettito e preferisco annullare l’appuntamento… trova un altro ‘gigolò per imprenditrici’, in bocca al lupo.

La risposta dell’accompagnatore fa tutta la differenza tra un’esperienza banale e insipida e qualcosa di meraviglioso, eventualmente cucito su misura.

COME DEVI FARE?

Mano con dito puntato verso il basso che indica di continuare a leggere

❯❯ Mettilo letteralmente alla prova, come nello scenario ipotizzato sopra.

A proposito di fragole…

Quando ti godi un’esperienza LadyFocus standard, un assaggio (abbondante!) di frutta non manca mai, è tutto parte del magnifico aperitivo in loco, come ti spiego qua (vedi la domanda “Che cosa comprende una serata LadyFocus standard?”).

Tuttavia, questo è solo un esempio di poco conto…

Che succede se dovessi avere un’esigenza un pò più seria e impegnativa?

Sarò schietto: ho una visione d’insieme di tutti gli accompagnatori italiani ed ufficialmente in questo momento solo io contemplo l’idea di eseguire incombenze su richiesta per abbellire le tue esperienze…

Con tutta la sincerità possibile ti dico che in questo istante non saprei suggerirti alternative a me stesso.

LA NOTIZIA BUONA

❯❯ Il sottoscritto può assicurarti che per lui il concetto di esperienza cucita su misura – senza limiti se non quelli del buon senso – è la base assoluta del suo servizio.

Your wish is my command; e non mi fermerò a nulla per accontentarti!

Come puoi esserne certa? Ne parlo a lungo in questo e-book dove descrivo i retroscena di LadyFocus, in secondo luogo qua dove racconto la mia filosofia, oppure anche qui dove esploro domande e risposte frequenti su LadyFocus nonché in quest’altro pezzo scritto del blog!

➥ Ho fatto un sacco di cose pazzesche per le signore distinte che sono venute a godere LadyFocus…

…alcune dal costo irrisorio, altre meno (dipende, in ogni caso la soddisfazione definitiva non è necessariamente dettata dal denaro)…

Ma in nessun caso mi sono “tirato indietro”, anzi come dicevo prima provo piacere nel donare piacere.

Per esempio, una volta ho fatto leva sull’affinità per intrattenere una conversazione estremamente appagante sull’imprenditoria, durata l’intera nottata!

Abbiamo condiviso tantissimo, mentre alternavamo sorsi e morsi 🙂

Lei mi diede questo feedback:

Non sono mai stata cosi bene in vita mia… la connessione mentale tra noi due è perfetta!

TRATTO #4 – ELEGANZA TOP ✨

L'eleganza di un gigolo è importante, specialmente per i gigolo per donne industriali

Io come accompagnatore ultra high class la vedo scontata – anche per Donne “semplici” – però non posso sapere chi sceglieresti tu.

❯❯ Perciò ora voglio dirti una cosa che devi tenere a mente per la buona riuscita di trovare un accompagnatore conscio della necessità di presentarsi elegante…

E dimostrare raffinatezza, come te!

Una sorta di affinità a livello di aspetto e comportamento…

Tu sei una Donna soigné, lui deve essere un gentleman che non lascia dubbi da questo punto di vista.

Ma pure dietro porte chiuse: ti aspetti di trovare un ragazzetto in tuta? Non penso proprio.

Infine, l’eleganza deve comprendere il galateo.

Non esplico cosa sia perché ti offenderei. Sufficiente dire che è indispensabile.

Parliamo di quella cosa che devi tenere a mente…

NOTA BENE: quando sbirci su Internet le immagini di qualcuno, sono sempre forbite – le ha preparate apposta per attirare sguardi (con tanto di “correzioni” Photoshop).

Si rivelerà identico (o almeno simile) quando lo vedrai dal vivo? Chi lo sa, questo non è sempre detto!

Adesso ti svelo il mio trucchetto per la prova del 9 pre-incontro.

COME DEVI FARE?

Leggi di seguito

Ti posso suggerire di procede in questo modo…

  1. chiedigli in maniera sfrontata di fare un selfie ad-hoc per te con la prima giacca che ha sottomano
  2. anziché limitarti a messaggi scritti (WhatsApp, SMS, o e-mail), chiamalo per sentire la sua voce; se si rifiuta di fare chiamate, puoi dargli una seconda chance tramite messaggi vocali WhatsApp

Con la richiesta #1 hai un primo segno di affidabilità: se è riuscito ad inviarti una foto relativamente spontanea in cui mostra un vestito di classe, sai che possiede un guardaroba adeguato.

Passando al punto numero deux, hai l’opportunità di capire non poco analizzando il calore della sua voce, i toni, il vocabolario.

Ti darà un assaggio attendibile delle sue soft skill!

Accompagnatore per imprenditrici: ATTRIBUTO #5 – PRIVACY PERFETTA 🕵

Sotto certi aspetti non si scherza in nessun caso.

Tra questi c’è altresì l’igiene / salute, di cui non ne parlo veramente perché qualsiasi adulto ne capisce l’importanza…

La privacy a sua volta è cimentata nella mente dei 99,99% degli accompagnatori per imprenditrici (e non), tuttavia c’è un’osservazione che non può essere trascurata:

OGNUNO INTERPRETA LA PRIVACY A MODO SUO.

L’accorgimento è importantissimo, c’è chi insiste che la riservatezza sia la sua priorità principale mentre in pratica il suo atteggiamento lascia da desiderare…

(per dire, in certi contesti si espone liberamente senza pensare che potresti essere impattata in modo indiretto se viene riconosciuto in tua presenza)

Questa non è una mia frecciatina nei confronti di qualcuno: non ho mai incontrato gigolò malintenzionati!

Però, come dicevo, ognuno la vede a modo suo ed è convinto di non sbagliare pure se la realtà non combacia coi suoi pensieri.

❯❯ Il fatto è questo: in qualità di lavoratrice autonoma, tu potresti avere una fama pubblica (voluta o non) superiore a quella di una Donna tipica. Di conseguenza, non puoi lasciare la tua privacy al caso, men che meno nelle mani di qualcun altro!

COME DEVI FARE?

Come puoi fare? Scoprilo sotto!

Spulcia e perlustra tutto e prendi nota di tutti i segni pertinenti possibili prima di concordare un appuntamento.

Sta usando il nominativo reale o ha scelto un nome d’arte?

Se si identifica con il nome reale la privacy non è per niente uno dei suoi valori.

❯❯ Il nome d’arte è primo indizio favorevole che puoi scoprire, e sappi che sebbene protegge in primis sé stesso con questa scelta, si riflette tutto anche su di te!

Nelle fotografie ufficiale mostra il volto od è oscurato?

Ovvio, il viso è tutto per scongiurare la riconoscibilità.

ATTENZIONE: alcuni escort vogliono farti credere che chi non lo mostra liberamente “ha qualcosa da nasconderti”!

In tutta franchezza è la loro affermazione a nascondere qualcosa: cercano di mettere in cattiva luce quelli che rispettano la tua privacy a 360°, perché sanno di non poter tornare indietro con il loro approccio…

Infatti, un’immagine caricata e condivisa anche una sola volta sui social non può essere più cancellata dalla rete.

Non si cambia idea e non si può disfare schiacciando un tasto come sul computer.

Screenshot editor WordPress: pulsante annulla
Eh no.

Invece cosa potrebbe nascondere (di utile) un gentiluomo che non vuole violare ciò che conta per te?

Nulla, assolutamente nulla.

Se hai letto le mie pagine (tutti i link che ho incluso sopra) avrai scoperto (con piacere, spero!) tutto su di me ed il mio servizio unico che curo attentamente, e ogni giorno le arricchisco con nuove informazioni man mano che escono fuori…

A tal proposito, per vedere tutti gli articoli che pubblico ti rimando al blog di LadyFocus e per avere una quadro completo del sito ti rimando alla sitemap (la mappa completa del sito web) che comprende proprio tutto quanto è presente su LadyFocus!

Cosa dice in merito alla privacy sul suo sito personale?

Se è davvero irremovibile sull’argomento, lo mette nero su bianco sul suo spazio elettronico personale.

❯❯ Due parole in croce (“privacy? garantita!”) non sono pienamente convincenti, ma puoi iniziare a fidarti di uno che ne parla per bene, illustrando anche sue accortezze specifiche…

Qui su ladyfoc.us ne parlo numerose volte su svariate pagine, compreso un messaggio molto serio direttamente sulla home:

Con LadyFocys la privacy è garantita: screen della homepage di ladyfoc.us

PS: se il gigolò per imprenditrici che vorresti squillare ha fatto qualcosa di lontamente simile, dagli una stretta di mano da parte mia!

COMPRENDERTI APPIENO 🙇

Adonis ultra high class è l'accompagnatore per imprenditrici che ti comprende appieno

Mai come adesso sono vissute – e prosperate – cosi tante Donne imprenditrici nel Belpaese, da Chiara Ferragni a Prada…

Il vostro successo NON CONOSCE LIMITI.

Secondo due conti fatti da femtech.it ad Aprile 2020, ci sono 1.164.324 di imprese dirette da Donne in tutta Italia, e siete aumentate di +3,4% negli ultimi 5 anni!

Quando si pensa al successo, ai traguardi e alle pietre miliari, spesso si tende a credere che dietro ci stanno sempre uomini…

Questo ragionamento decisamente sbagliato è alimentato dal classico falso mito che viviamo in società patriarcali (potere e denaro prevalentemente nelle mani del sesso maschile).

Non è cosi: è un mondo libero!

❯❯ Al giorno d’oggi il gentil sesso “capeggia” addirittura colossi multinazionali e stati…

UN ANEDDOTO NOSTRANO 📥

Postalmarket, fondata da Anna Bonomi Bolchini, un'italiana

Te lo ricordi Postalmarket? Te lo ricordi, ne sono sicuro, soprattutto se sei stata ragazza negli ‘80 e ‘90.

Non te ne parlo per risvegliare in te ricordi di gioventù… ma per disquisire di business!

Nata nel 1959, la rivista vendeva capi d’abbigliamento, biancheria, oggettistica di ogni tipo.

❯❯ A fondarla fu l’imprenditrice milanese Anna Bonomi Bolchini, che decise di importare in Italia il modello statunitense della vendita per catalogo.

Una delle tante “americanate” che gli imprenditori italiani comuni guardano con diffidenza e che invece riscosse enorme successo.

“Non funzionerà mai in Italia! Scemenza!” (fonte: il pensiero dello scimunito di turno di quei tempi)

Il primo Postalmarket aveva una tiratura di ben 10.000 copie e le signore di tutta Italia lo custodivano come un oggetto prezioso.

Lo sfogliavano, lo portavano in viaggio o dal parrucchiere, sognavano tutti quei capi indossati dalle dive dell’epoca, e sceglievano cosa acquistare.

Poi, un po’ come funziona oggi Amazon o qualunque altro e-commerce, il prodotto acquistato arrivava a casa.

Pure gli uomini lo adoravano, solo che… ne facevano un uso diverso.

Diciamo che la “più sfogliata” dai giovani, oltre alla sezione dei giocattoli e gadget elettronici, infatti, era quella dell’intimo Donna.

Secondo la giornalista Giusi Ferrè:

Postalmarket soddisfaceva i bisogni inespressi di un’Italia desiderosa di consumare, ma non sempre servita a livello commerciale.

Desiderosa di consumare… in tutti i sensi!

Dai concedimi una battutaccia 🙂

Postalmarket era geniale, e si reggeva su tre punti di forza:

  • un catalogo cartaceo che la gente poteva toccare, sfogliare e conservare
  • la consegna a domicilio
  • la garanzia innovativa (per l’epoca) del soddisfatti o rimborsati

In conclusione, Postalmarket è un esempio lampante della brillantezza delle Donne imprenditrici italiane…

❯❯ E oggi, dopo una chiusura durata più di dieci anni, Postalmarket ha annunciato il grande ritorno.

Oh si.

La copertina c’è già, sarà digitale. Una versione light cartacea verrà data solo agli abbonati, mi dicono.

Ci vuole un ottimo accompagnatore per imprenditrici
(in grado di offrirvi un pacchetto COMPLETO) 🙋‍♂️

La copertina di LadyFocus: un'esperienza intima completa per imprenditrici

Tenendo presente tutto, direi senza titubare minimamente che un’imprenditrice italiana merita un gigolò che si distacca completamente dalla norma.

(qual’è la norma? “dimmi dove e quando, ti raggiungo cosi come sono e cerco di starti simpatico sperando che vada tutto bene per caso”)

Nossignora.

❯❯ Un escort deve puntare ad essere un individuo di altissimo livello sempre pronto ad andare ben oltre i soliti approcci sempliciotti!

Se la tua attività fosse anche una “banale pasticceria” in qualche paesino sperduto, la verità è che lavori giorno e notte come se la sorte dell’universo dipendesse unicamente dai tuoi sforzi.

Ti impegni assiduamente a rendere felice anche il cliente più modesto, perché mai dovresti accettare un trattamento meno di impeccabile da parte di un gigolò per imprenditrici?

(anche perché nessuno è davvero economico)


Ascolta…

Io sono Adonis ultra high class ed onestamente sono unico in Italia.

Non perché lo sostengo senza ritegno io, lo conferma chiunque mi hai mai lasciato feedback inconfutabili…

Se vuoi puntare sul SICURO e goderti un’esperienza FAVOLOSA con un accompagnatore che ti accoglierà letteralmente coi guanti bianchi, clicca sotto:

Firma Adonis ultra high class breve  

CONDIVIDI SU:

"Adonis ultra high class" è il primo e unico accompagnatore di fascia altissima in Italia nonché ideatore di LadyFocus, un servizio esclusivo di compagnia per signore distinte.
Offre esperienze CUCITE SU MISURA ed è noto per non fermarsi a nulla nel soddisfare i sogni delle clienti.

Lascia un commento

I dati non vengono salvati. Nome e email opzionali. Privacy inviolabile.