Accompagnatore per le Donne benestanti …esiste?

(oppure i gigolo per signore affermate sono solo un effimero miraggio? ECCO COME TROVARE l’accompagnatore ideale per te – e non un prostituto)

 

Come trovare un gigolo per Donne benestanti

Quanto sarebbe fantastico se tu, girando per la via del tuo paese con un enorme sorriso sulle labbra, le tue amiche rimangono sbalordite… non per la tua nuova gonna, non per gli orecchini lucenti… ma per il tuo stato di PURA EUFORIA nonostante non sia successo nulla che ti abbia cambiato la vita?

O almeno, niente di cui sono a conoscenza loro!

Tu ovviamente non racconterai molto a riguardo…

Non svelerai cosa ti ha reso felice…

E invece loro ti assalteranno di domande dal mattino alla sera, faticherai di più a fare il gioco del silenzio che stare in mezzo al Sahara e non mandare giù in un nanosecondo l’acqua che hai in mano…

Senti…

❯❯ Che dici se nelle prossime righe ti svelo come puoi ottenere questo risultato che per te adesso è solamente un’utopia, quando il tuo incubo sono quei terribili incontri e rapporti casuali che proprio non ti danno alcuna soddisfazione?

(eh… insomma… altroché le notti in bianco per i troppi pensieri!)


Sono sicuro che l’entusiasmo di provare un nuovo gigolò l’ultima volta che hai cercato su Internet “cercasi un gigolo” o qualcosa di simile è stato presto sostituito da un’emozione decisamente peggiore: quella della delusione.

Hai tentato in vano di fare finta che tutto è andato come speravi, che sei contenta come poche… ma l’uomo che ti stava a fianco sembrava avere meno pazienza di un bambino di 2 anni e tu pensavi solo ai soldi buttati via (non puoi negarlo).

La gioia di vivere un momento intenso con un galantuomo speciale è stata rimpiazzata dal terrore di non trovare mai un maschio all’altezza.

Che siano tutti uguali? Nessuna reale speranza???

Che orribile disastro sarebbe se tu ora rimanessi demoralizzata a lungo solamente perché non è facile trovare un accompagnatore serio per Donne benestanti (o un escort per imprenditrici) nonostante tu sia una signora che ha solo attributi da invidiare?

Immagina per un istante… se a causa di questo “Internet” – facile da navigare ed evitare le trappole solo per chi fa l’informatico – rimani davvero depressa ed entri in una spirale discendente della tristezza totale.

Pensa a che angoscia vai incontro…

Il gigolo della volta scorsa non solo ti ha trattato con sconsideratezza ma è venuto a trovarti esclusivamente per attingere al tuo portafoglio e del tuo benessere gliene importava MENO DI ZERO…

E’ stato ridicolo. Lo chiamavi apposta per una serata garantita perché magari non avevi più voglia di sedurre un uomo e impegnarti, mentre lui ha colto l’occasione per DELUDERTI.

E tutto questo l’hai scoperto perché non è semplice su Internet farsi un’idea precisa dei reali pregi di un escort e capire se potrebbe essere un gigolo per signore affermate. Che assurdità!


Fino ad ora ti ho mostrato gli scenari più tremendi che possono capitarti…

E sono sicuro al 1000% che fremi dalla voglia di voler avere nelle tue mani una soluzione pronta all’uso che possa allontanarti il più possibile da quel terrore di passare il tempo turbata da frustrazioni (che non puoi disfare).

Ma l’accompagnatore per Donne facoltose, vero e serio, esiste davvero! Proprio come il gigolo per Donne over.

Ci sono tanti miti sugli accompagnatori, che siano tutti degli esseri a corto di educazione ed eleganza è decisamente FALSO.

Non arrenderti ora (o peggio astenerti completamente e precluderti esperienze di livello altissimo) …

Il nemico è la difficoltà di capire come trovarlo. Con quali criteri selezionarlo.

(molti gigolò riescono a presentarsi con fotografie forbite, ma ti dà certezza che saprà soddisfare le tue esigenze?)

❯❯ Te lo dico perché ne va per il tuo bene, non te lo meriti? Appunto, allora tra poche righe ti chiarisco il modo per superare l’ostacolo ed uscire da questa situazione una volta per tutte…

Ti svelo come fare in appena 5 mosse imbarazzanti!

PREMESSA

Premessa

L’accompagnatore o gigolo tipico, sia esso “semplice” o di “alto livello”, di norma si limita a pubblicizzare sé stesso, il suo nome d’arte, la sua… mera esistenza.

Inviterei con calore tutti i colleghi a valutare di presentare L’ESPERIENZA (!) che sono in grado di offrire anziché il maschio che sono.

Sappiamo tutti che nel momento in cui chiami e spendi denaro per compagnia non sei in cerca di un amoroso (fidanzato, marito, etc.) ma di un’esperienza.

O, se vogliamo usare un linguaggio più rigido, di un servizio.

Eppure… ad eccezione del sottoscritto, attualmente nessuno promuove in maniera diretta il proprio servizio (men che meno spiega in che modo è unico e speciale).

LadyFocus invece non è così: a questa pagina puoi trovare i dettagli sull’esperienza completa (l’unico servizio esclusivo di me, Adonis ultra high class).

Non so se cambierà qualcosa nel momento in cui leggerai questo, in ogni caso applica i cinque step che ti sto per illustrare ai nomi degli accompagnatori per Donne benestanti od eventuale brand dell’esperienza che ti offrono a seconda del caso.

Ok? 🙂

ACCOMPAGNATORE PER GENTILDONNE BENESTANTI: MOSSA #1 PER TROVARLO

Step #1 per ricerca del gigolo ideale

Andiamo al sodo.

Senza dubbio, il tutto inizia in ogni caso andando su Internet.

Che shock 😲

Non è certo questa la rivelazione, né devo spiegarti come entrare in rete…

Prendi il tuo device preferito, e mettiti comoda nel tuo salotto.

Magari preparati anche una tazza di eccellente caffè, e dedicaci con calma un’oretta di un pomeriggio conveniente.

Infatti ti devi RILASSARE, seguendo le mie istruzioni l’esito non sarà uno spreco di tempo od un risultato indesiderabile…

… bensì un piccolo viaggio di scoperta, con un lieto fine!

Cerca questi termini esatti: “gigolo ultra high class italia” od anche “gigolo top italia” (includi sempre Italia per non vedere risultati internazionali).

Gigolo ultra high class italia

Ora clicca sul primo risultato ignorando tutto il resto…

NO!

❯❯ Fai grande attenzione: il primissimo risultato non è necessariamente il migliore in assoluto (ma comunque tra i migliori).

Delle volte quelli “più in basso” possono essere proprio quelli che cercavi, perfino sulla seconda pagina.

Ovvio: sull’ultima di sicuro non troverai il meglio, probabilmente nemmeno risultati pertinenti…

Permettimi di spiegarti per bene…


Quando esegui una ricerca sul famoso Google, questo applica un algoritmo per calcolare quali POTREBBERO essere (secondo le sue statistiche) le pagine ed i siti Internet più interessanti per il tuo cosiddetto intento di ricerca.

L’algoritmo si chiama PageRank; senza entrare troppo nel dettaglio di operazioni matematiche complesse che comunque i loro ingegneri non rivelano pienamente, è sufficiente sapere che i risultati sono di fatto delle ipotesi di una macchina su cosa ha più senso leggere per te.

Senza sminuirlo troppo, potremmo dire che sta un po’ indovinando…

Talvolta quello che cerchi è sulla seconda pagina, altre volte la primissima riga, altre volte ancora la quinta.

I fattori influenzanti sono tanti: il luogo dove ti trovi, il quando, le virgole e gli spazi che hai messo (o non) e chi più ne ha più ne metta.

Capita addirittura che un risultato cambi posizione da un giorno all’altro per puro caso!

Non finisce qui: tra le voci troverai sia singoli gigolò indipendenti (i loro siti personali) sia portali di annunci…

 La differenza è importante: non escludere che in cima possa apparire un portale con migliaia di accompagnatori per donne semplici, di cui nessuno è adatto per le tue esigenze…

PER FARLA BREVE, ECCO L’APPROCCIO CHE TI CONSIGLIO CALDAMENTE

Approccio per trovare accompagnatore per Donne benestanti

Considerando che su Google le pagine superano sempre di gran lunga il numero di atomi nell’universo…

…e che sicuramente le ultime lasciano il tempo che trovano…

  1. prendi in esame soltanto le prime due pagine (su telefono, tocca “Altri risultati” in fondo)
  2. apri ogni risultato in una scheda nuova del browser (non ti preoccupare, i device moderni sanno gestire la memoria e non “crollano” perché sono troppe)
  3. ora hai la tua ”lista” preliminare di potenziali candidati 👌

Rimboccati le maniche…

ACCOMPAGNATORE PER DONNE BENESTANTI: MOSSA #2 PER TROVARLO

Mossa #2 per trovare un gigolo high class per nobildonne benestanti

A questo punto che si fa?

Abbiamo visto prima che il primo su Google non sempre è l’accompagnatore per Donne benestanti che cerchi, cosi come è improbabile che sia l’ultimo…

Perciò ti conviene perlustrare, diciamo, le prime due pagine intere.

C’è un’altra cosa…

Siccome il motore di ricerca è una macchina, può anche essere ingannato.

E senza dubbio moltissimi individui e aziende di tutto il pianeta lo fanno, compresi alcuni escort per signore affermate in Italia.

Faccio dei nomi? No, non è il mio stile e sono fermamente convinto che chiunque punta in alto deve in primis dimostrare la qualità e l’unicità del suo servizio (anziché additare).

Detto questo, il fenomeno dei risultati manipolati non è assolutamente trascurabile!

❯❯ È davvero dannoso e ora ci tengo ad aprirti gli occhi; il rischio non è solo quello di perdere tempo, ma addirittura di finire in compagnia malintenzionata che andrebbe mandata a calci dietro le sbarre verticali…

Uomo dietro le sbarre
Per fortuna quelli davvero maliziosi sono pochi, loro sanno chi sono.

Nel gergo, il fenomeno è noto come “SEO black hat”.

SEO è l’acronimo di Search Engine Optimization, ovvero l’insieme di tutte le strategie per ottimizzare il posizionamento nelle ricerche.

Black hat è il cappello nero… da sempre simbolo dei fuorilegge della rete, come gli hacker i cui sogni bagnati consistono nel rubare le password dei conti correnti di Elon Musk e company.

In conclusione, SEO black hat consiste in una miriade di pratiche scorrette ed illegittime per scalare le classifiche senza averne diritto

 

Alcune di queste non sono evidenti, ad esempio l’uso generoso del denaro per comprare vagonate di link su altri siti casuali sparsi nel mondo.

Lo scopo?

Far credere al motore che il proprio sito è il più “autorevole” del settore perché mezza Terra fa riferimento a lui…

Inutile dire che è una finta credibilità in quanto gli altri siti tipicamente sono… fuffa, costruiti apposta solo per puntare ad altri siti web in cambio di €€€.

Osserva nell’estratto sotto alcuni dei tanti link di uno dei più noti accompagnatori italiani (mi limito a dire questo):

I backlink dell'accompagnatore per Donne benestanti furbo

Se ti stai chiedendo:

“Che razza di siti potranno mai essere wwwwwwwwwwwwww.net o 57883.net?”

Allora ti sei posta le domande azzeccate.

Questo è il misterioso 57883.net:

57883.net

Un misto casuale di caratteri in varie lingue, senza alcuna funzionalità utile.

Il curioso wwwwwwwwwwwwww.net è ancora più parlante…

wwwwwwwwwwwwww.net

Insomma, non tenta neanche di nascondere il suo scopo: palesemente la home è una serie di link che tende all’infinito senza alcun valore.

“Aspetta, è il XXI secolo. Quelli che hanno scritto i motori non sanno come rilevare queste cose?”

Eccellente quesito… la risposta è sì, infatti chiunque si schiera al lato oscuro viene più o meno penalizzato (nel posizionamento).

Ora arriva l’inconveniente… le punizioni sono a dir poco timide.

Per cui queste grosse navi dell’oceano Gigolo che *IN TEORIA* stanno prendendo acqua… in pratica continuano a galleggiare…

Essendo in giro da tanti anni, sono cresciute a dismisura e un piccolo foro è un danno quasi invisibile.

Accompagnatore per Donne benestanti è come una nave prepotente
Per non dire che spazzano via altre barche innocue, solo perché non hanno voglia di scomodarsi e sterzare.

Metafore su imbarcazioni a parte, potrei trascorrere eoni a scrivere testi che arrivano fino al bordo dell’universo solo per spiegarti tutte le tattiche subdole di questi soggetti…

Soggetti che interessati a trovare la giusta via del successo in maniera lecita non sono.

Per darti un’idea, questo articolo inglese ne elenca ben 44, è lungo oltre 7000 parole e non è assolutamente una lista esaustiva…

A meno che non tu abbia profonde conoscenze tecniche, non hai un modo facile per determinare se un certo [finto] accompagnatore per signore di successo sta piazzando collegamenti a destra e manca per imbrogliarti (prima imbroglia l’algoritmo, poi te).

Ti serve un metodo più semplice e immediato per sgamarli senza fare l’investigatrice privata…

Vedere chiaro e capire se la mela con la buccia tutta lucida nasconde i vermi dentro…

Devi scovarli rapidamente, scartarli come i pezzi diffettosi di una fabbrica e far finta che non sono mai esistiti (giusto cosi, d’altronde).

Non temere: c’è un modo a dir poco easy per capire chi sta esagerando!

COME SCOVARE I FURBI 🤥

Poi eventualmente dimenticarseli senza pietà.

Guarda, siccome non hanno ritegno, il loro approccio diventa palese osservando i contenuti…

Questi sono messi insieme per creare l’illusione che parlano tantissimo dell’argomento (gigolo, accompagnatore, escort) su ogni pagina, ripetendo in maniera meccanica le parole chiave.

Ti faccio vedere alcuni esempi, per educazione continuo ad astenermi dal nominare questi… offensori, e cambio anche i colori.

Sei pronta? Ecco il primo (chiamamolo gigolo X):

Menu esagerato: come scovare i gigolo furbi

Footer esagerato

Nella prima immagine, il menu in alto; nella seconda, il menu in basso…

Come vedi, compaiono numerose ripetizioni o variazioni degli stessi termini in maniera snaturale.

In sostanza, ti può bastare uno sguardo veloce (con un occhio astuto) alla home page!

Eccone un altro, ancora più eclatante (chiamiamolo gigolo Y):

Tag esagerati dei gigolo che usano la SEO black hat

Decine e decine di “utili” tag…

Se prendiamo in considerazione anche solo la tua esperienza d’uso, a che pro farti navigare un papiro sterminabile?

Ti fa provare solo fastidio.

Alla faccia di un (presunto) accompagnatore per Donne abbienti che osa etichettarsi senza pudore con attributi come “high class”, “serio”, “professionista distinto”.

Si può presentare cosi un vero professionista di fascia alta?

Mai, in nessun caso!

Non finisce qui: in alcuni casi addirittura scrivono migliaia e migliaia di parole (che in realtà dovrebbero essere pagine secondarie) direttamente sulla home, inserite in maniera forzata all’interno di caroselli ed altri elementi grafici:

Accompagnatore per Donne benestanti con home page romanzo

Tutto ciò non ha alcun valore per te, difatti anche volendo faresti molta fatica a leggere tutti i contenuti direttamente lì…

Ancora una volta, NON È PROGETTATO per te.

❯❯ È tutto un gioco (sporco) per fregare i computer, i server posti nei centri di elaborazione dati…

Questi, pur essendo avanzati al giorno d’oggi, si basano ancora molto sul conteggio delle parole che combaciano con quanto hai cercato…

Cosi, se tu hai digitato accompagnatore nella casella di Safari sul tuo iPhone… e “l’accompagnatore per le Donne benestanti” X ha preparato un testo in cui compare 945621783 volte… c’è ancora una buona probabilità che appare tra i primi!

Ti farà credere che è tra i più desiderati – perché tra i primi in rete – ma tu puoi essere certa solo di una cosa: che ha lavorato tanto sul sito, non necessariamente sul proprio servizio o la propria immagine.

Tutte queste furbate non vanno perdonate… affronto il discorso pure in un altro materiale dove in aggiunta ti spiego le caratteristiche di un sito di un accompagnatore per Donne serio ed in particolare come verificare se è sicuro.

GIUSTO PER COMPLETEZZA…

Completezza

Ti mostrerò brevemente come appaiono i blog di alcuni di questi soggetti che insistono di essere top senza ombra di dubbio.

Rullo di tamburi…

Articoli scritti per un algoritmo

Et voilà!

Vedi come segue tutto una regola precisa?

Ogni titolo è “gigolo + città”.

Sotto, il primo paragrafo ripete sempre e subito il titolo.

Questi articoli sono del fumo che nascondono poco arrosto, ti insegnano nulla né ti offrono informazioni utili…

Come se non bastasse, la lettura è spiacevole poiché il linguaggio e la struttura sono ingegnerizzate per esseri… poco viventi e intelligenti.

❯❯ Alla luce di tutto ciò appare evidente che è preferibile chiudere le schede ed eliminare dalla tua lista di potenziali accompagnatori per Donne benestanti tutti quelli che hanno dedicato più tempo ad altre tipologie di attività.

STEP #3 PER TROVARE UN GIGOLO D’ALTISSIMA CLASSE

Mossa #3 per trovare un gigolo high class

Il terzo passo è di approfondire la sua presenza in rete in generale.

Hai appurato che il suo angolo personale del web è decente, ma il contorno?

Il punto è questo: assicurati che il gigolo nel tuo mirino “sta bazzicando” da almeno un anno a questa parte e che ha attività recente nel mondo elettronico.

Ma dove di preciso?

Sui social media, oppure su testate (a volte la stampa è curiosa di raccontare storie o intervistare) …

LadyFocus social Pinterest
A questo giro uso LadyFocus come esempio.

L’attività può essere:

  • una foto postata ieri su Instagram, oppure
  • un messaggio due settimane fa su Facebook, oppure
  • un’intervista o menzione sulla stampa del mese scorso*

E cosi via…

❯❯ Basta che ci sia qualcosa di fresco in giro, in parole povere e schiette.

Non serve che sia tutto “frizzante” e aggiornato ogni secondo o che appaia su giornali tutti i giorni, anzi se si dedica intensamente al suo lavoro (a te!) NON deve avere effettivamente modo di pubblicare materiale o comparire sui media SPESSO!

Non è nemmeno importante che abbia profili su tutti i social mai esistiti, in caso affermativo sarebbe un ulteriore spreco di tempo da parte sua che impatta negativamente sulla qualità del servizio!

Se uno è fin troppo attivo non è genuino.

Lascia che ti spieghi…

Guarda un attimo la numerosità dei tweet di questo gigolò (è italiano, ma scrive in inglese nella speranza di catturare un pubblico internazionale):

Accompagnatore per Donne benestanti tweet a nastro

Applicando semplicemente il buon senso, per raggiungere questo volume in media deve “twittare” ogni 4 ore, supponendo altresì che non dorme (anche perché si esibisce con la stessa frequenza anche su Facebook etc)…

Hmmm…

Sorgono dei dubbi.

Francamente le possibilità sono due:

  • non sta avendo molti appuntamenti
  • è tutto finto o programmato apposta per sommergerti perché usa un bot od automatismo

Lascio a te decidere cosa è peggio e non entro nemmeno nel merito dei significati dei messaggi.

*ATTENZIONE: tieni conto della reputazione e credibilità della testata o blog che ne parla… è il quartiere generale del gossip becero scritto solo per fare clamore o Corriere della Sera? La differenza è CRITICA.

QUANDO UNO CORRE CONTINUAMENTE NELLA RUOTA DEL CRICETO

Accompagnatore per Donne facoltose nella ruota del criceto

Se un ipotetico accompagnatore per signore realizzate ha una gran voce che non si ferma più di mezza giornata, il segno è chiaro: vuole disperatamente attirare la tua attenzione con puro spam, senza accorgersi che questo non ha alcun valore per te!

In definitiva, un accompagnatore per Donne benestanti reale e genuino deve mostrare un equilibrio: è decisamente attivo ai tuoi occhi, ma “fatica” a fare rumore ogni due per tre.

Giusto? Ottimo.

#4: VALUTA L’IMMAGINE DELL’ACCOMPAGNATORE

Mossa #4

Te la dico subito: l’immagine deve essere top.

L’immagine è al top quando è composta dai seguenti elementi:

  1. classe nelle foto o video (si veste con un gessato o come Adamo?)
  2. intelligenza nelle parole (ha prodotto scritti apprezzabili o è il Professor Copia Incolla?)
  3. proietta serietà, affidabilità ed ha un pricing su misura (anche sopra la media)

Guarda per qualche minuto le sue fotografie, leggi qualche articolo sul suo blog o qualsiasi altro materiale lui abbia pubblicato (esempio mio: questo ebook).

Accertati che soddisfa tutti e tre i punti!

Prima di passare alla mossa number five, spendo qualche lettera in più sull’ultimo punto…

EXPENSIVE = ALTA CLASSE INDISCUSSA? 🤨

Certamente un compenso elevato da solo non è simbolo di perfezione o garanzia di qualità.

Se io mettessi in vendita una Dacia al prezzo di una Pagani creo la percezione di esclusività e prestazioni da urlo? La vedo a dir poco dura.

Analogamente, un escort che pretende fior di quattrini…

…mentre in vetrina ha magari solo degli scatti modesti…

…preparati con la formula “Hey Fabio, amico, tieni un secondo il mio iPhone e fammi un ritratto con quel filtro carino di Instagram” (permettimi di essere diretto) …

difficilmente colpisce e convince.

Tuttavia, il pricing alto unito a TUTTI gli altri elementi (spunta tutte le caselle), vuole dire che il discorso cambia.

Checklist

Infine, il fatto che l’accompagnatore è attivo da almeno un anno indica che il tariffario è veritiero ed in linea con il valore di quello che offre, altrimenti sarebbe già stato costretto a… ritoccare i numeri.

Un pelo o due. Verso il basso.

ACCOMPAGNATORE PER DONNE RICCHE: MOSSA #5 PER TROVARLO

Mossa #5 per trovare un gigolo per signore ricche

Il momento della verità è quasi arrivato.

Hai ridotto la tua lista di candidati a pochi convincenti individui che al 99% sono tutti ottimi gigolo per signore facoltose.

Questi hanno:

  • presenza in rete buona, da un po’ di tempo e con aggiornamenti recenti
  • dimostrato eleganza, intelligenza e savoir faire nelle foto, nello scritto e nei modi
  • un rate economico che conferma il posizionamento superiore nel mercato

Chissà, magari c’è anche un segno che ti tratta letteralmente coi guanti bianchi…

Adonis gigolo e accompagnatore per Donne ricche è tutto tuo...

Giunta a questo fantastico punto, cosa ti resta per discriminare?

Tra pochissimo avrai la risposta alla domanda delle 100 pistole.

Prima però, fammi fare una parentesi…

Certi accompagnatori che pensano di essere in vetta (però sono amaramente illusi) tuonano “avere l’auto”. 🙄

Ne ho già parlato in passato, per qualche oscura ragione sono intrippati dal mezzo di trasporto…

Caricano fotografie “ingegnose” in cui si appoggiano sul cofano, convinti che le quattro ruote ce le hanno solo loro (?!?!).

L’ironia sta nel fatto che altri ne hanno di molto più belle e non sono nemmeno soliti a parlarne o mostrarle…

Diciamocelo: l’auto [da signore galantuomo] completa il pacchetto, ma non è sufficiente né discrimina.

È semplicemente la base!

 

Questo accompagnatore è intento ad adorare l'auto
Forse è meglio se ti innamori di altro…

❯❯ Arriviamo al dunque: il fattore distintivo non può essere un dettaglio come uno strumento del mestiere.

Deve essere una vera e propria differenza AD ALTO LIVELLO!

Con il suo servizio si deve distinguere attraverso innegabile unicità quindi spiegare e dimostrare come riesce ad andare oltre con le esperienze che crea per te…

Per farlo, deve sicuramente aver implementato investimenti corposi – che appaiono evidenti nel momento in cui approfondisci ciò che propone.

E ripeto, è insignificante – seppur potenzialmente alta – una spesa fatta per un singolo oggetto (come il veicolo): il gigolò per Donne ricche che può vantare di essere il non plus ultra ha investito a 360°, senza badare ai costi.

È di grande conto, poiché lo sforzo finanziario di questo tipo ha una difficoltà estrema e probabilmente l’escort si trova pure in perdita a livello economico…

👇

Sai, personalmente ho investito un numero a 6 cifre, solo nel primo anno.

Non entro nei dettagli perché l’obbiettivo qui non è di vantarmi né fare autopromozione – solo dare un esempio.

Più spesso parlo in percentuali, e nell’ottica di spingermi sempre di più investo su base mensile un ulteriore 10% dei guadagni

Questo per arricchire instancabilmente un servizio davvero unico che ti faccia godere serate cucite su misura (!)…

A mio umile parere, è imperativo mai cullarsi sugli allori e ragionare con una mentalità di CONTINUO MIGLIORAMENTO.

Ad infinitum!

NON RESTA CHE COMPLETARE IL CERCHIO

La parte dell’innegabile unicità spiegata e dimostrata si riduce ancora (per quanto ti concerne) al trovare e studiare attentamente quello che espone a riguardo…

Dove e in che modo? 🤔

Cerchio di sassi naturale

Il dove è di sicuro ancora il suo sito, in qualità di biglietto da visita ufficiale deve parlarne in primo piano.

Il modo più adeguato è tramite una pagina dedicata, chiara ed esaustiva.

Intendo, un foglio virtuale diverso dalla solita pagina “su di me”.

Il suo ingrediente unico è il suo punto di forza, l’asso nella manica: se non ne parla a lungo e non fornisce prove della sua esistenza, è una favola.

Quando progettai https://ladyfoc.us lato tecnico, mi sono accertato di inserire menzione sulla prima pagina con un bottone che poi ti porta a quella dedicata, dove mi sono letteralmente scatenato!

Ho scritto oltre 5000 parole, con tutta la calma del mondo per non tralasciare alcuna informazione pertinente…

Per integrare – ma pure per suddividere in maniera logica – può raccontare cosa altro ha ideato per colpirti in altri punti.

Una struttura gerarchica che magari per te si traduce in un carino piccolo viaggio di piacevoli ed intriganti scoperte…

Sai perché ti dico questo?

Se l’accompagnatore per Donne benestanti che ti ha “conquistato” ha redatto qualcosa di lontamente simile come lunghezza, ed è originale, lo sai che non sta scherzando 😉

L’impegno richiesto per produrre il materiale, specie se ben scritto e curato, è mastodontico.

(e puoi solo immaginare quanto ci ha lavorato per concretizzare il suo servizio!)

E se tu dovessi trovare due o più escort per signore raffinate ugualmente meravigliosi… beh, lasciati guidare dalle tue preferenze.

QUALCHE CONSIDERAZIONE DI CODA…

Pensieri di coda

In questa guida mi sono ritagliato del tempo per parlarti di cosa puoi rischiare se non fai quello che ti ho rivelato qua.

D’altro canto, seguendo le mie indicazioni ed agendo subito puoi capire cosa ti stavi potenzialmente precludendo…

Tuttavia, potresti essere tra quelle che non mettono in atto quello che ti ho detto.

Come mai? Prima di fare un’azione nuova ci vuole la reale motivazione a spingerti oltre la quotidianità.

Ci sono altri problemi che albeggiano all’orizzonte, uno fra i tanti si chiama pigrizia. Lei è una delle molteplici ragioni che impediscono ad una buona percentuale delle signore che condividono le tue rogne di muovere il sedere e procedere subito.

Alcune credono di essere super motivate, eppure al 99% rimanderanno a domani l’azione di oggi… mentre il giorno dopo se la scorderanno completamente.


Il tuo motivo potrebbe essere più comprensibile: hai un blocco psicologico che, nonostante un’abbondanza di elementi credibili, ti frena e non ti liberi dalle catene.

Non contatti nessuno e non chiedi alcun appuntamento.

Capisco…

❯❯ Ti posso garantire che nei prossimi articoli proseguirò nella stessa direzione, dandoti ulteriori consigli pratici e preziosi per aiutarti a superare qualsiasi impedimento, dissipare ogni dubbio, e in definitiva goderti la vita che meriti e che hai sempre voluto.

Pe cui se non vuoi far saltare per aria tutto agisci adesso e rimani sintonizzata per il prossimo pezzo del blog, mi raccomando!

Potresti seguire LadyFocus su Facebook a questo indirizzo, oppure sai cosa?

Vai serenamente qui, scrivimi direttamente e appena sarà pronto sarà mia premura mandarti di persona il link!

Vengo bombardato di messaggi e richieste disparate tutto il giorno tutti i giorni, ed è un’impresa rispondere a tutti, ma so che se tu sei arrivata fino a qui e hai letto tutto, c’è quella scintilla… e ne varrà la pena.

Di nulla 🙂

Firma Adonis ultra high class breve

PS: trovi qui i social per seguire LadyFocus.

PPS: AGGIORNAMENTO – ecco un link al mio nuovo articolo molto correlato a questo, che riguarda la scelta del gigolo PERFETTO per imprenditrici e Donne d’affari… forse ti interessa!

 

CONDIVIDI SU:

"Adonis ultra high class" è il primo e unico accompagnatore di fascia altissima in Italia nonché ideatore di LadyFocus, un servizio esclusivo di compagnia per signore distinte.
Offre esperienze CUCITE SU MISURA ed è noto per non fermarsi a nulla nel soddisfare i sogni delle clienti.

1 commento

  1. Tommy77 says:

    Le donne da 60 a 74 ti danno tutto, la pelle, il corpo, il sorriso. E splendido stare con una o piu di loro

    Rispondi

Lascia un commento

I dati non vengono salvati. Nome e email opzionali. Privacy inviolabile.